fbpx

La mancanza del principio Femminile

Siamo fatti di due energie con qualità diverse e complementari.
L’energia femminile e l’energia maschile.
In questi due livelli energetici risiedono aspetti dei quali l’essere umano è portatore, e che devono essere bilanciati in parti uguali per far sì che ci sia equilibrio e armonia nell’universo.
Sappiamo più o meno tutti che quando i chakra non sono allineati ci sono squilibri energetici che si evidenziano in malessere psicofisico, e questo avviene nel micro come nel macrocosmo.
Da millenni il principio Femminile è stato tenuto a freno in ogni modo, con repressioni fisiche, psicologiche, con manipolazioni, con credenze superstiziose avallate, e anche create, dalla religione. Con una cultura patriarcale, spesso prepotente, orientata al dominio e sorda a qualsiasi grido di sofferenza. Cose che purtroppo conosciamo tutti.
Il risultato è che negli uomini è stato silenziato tutto ciò che riguarda la propria parte femminile, quindi una sensibilità, un ascolto, l’espressione dei sentimenti e delle emozioni, l’amorevolezza; e nella donna c’è stata l’esasperazione della parte maschile, la razionalità, la realizzazione professionale, l’avere sempre poco tempo per sé…
Quello che abbiamo tutti perso è quella capacità di conoscere e tramettere l’Amore come FORZA anziché debolezza, la bellezza dell’ACCOGLIENZA, la centratura di chi SA SCEGLIERE chi accogliere perché percepisce il valore delle persone. Il Femminile porta la chiarezza dell’ascolto interiore, del mondo che non si vede, della voce dell’Anima.
Siamo ciechi senza questa forza, vaghiamo nel mondo con un solo occhio, e non percepiamo la totalità delle cose. E non sappiamo più avere fiducia nella nostra voce interiore, nella continua altalena tra razionalità e quella che viene chiamata “irrazionalità” quando siamo in ascolto del Cuore.
L’urgenza è adesso di risvegliare finalmente questo principio, dando lo spazio di espressione e manifestazione, affinché vada ad equilibrare qualcosa che a questo punto sembra essere arrivato al limite estremo di disgregazione, dualità e totale disconnessione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Enquire now

Give us a call or fill in the form below and we will contact you. We endeavor to answer all inquiries within 24 hours on business days.